Provincia: approvata in Consiglio l'estensione del progetto Elena ai Comuni della Provincia de L'Aquila

16/06/2014 - Il Consiglio Provinciale di Chieti ha formalmente deliberato questa settimana l'estensione del progetto "Chieti Towards 2020 – Programma ELENA" verso i Comuni della Provincia dell’Aquila.

La decisione ufficializza l'allargamento dell'importante programma di investimento per l'efficientamento energetico (fino a 80 milioni di euro), dopo che la Banca Europea per gli investimenti (BEI), promotrice con la Commissione Europea dello strumento di assistenza tecnica ELENA, aveva nelle scorse settimane positivamente valutato e approvato il piano economico di estensione presentato dalla Provincia di Chieti, accordando contestualmente anche il prolungamento della tempistica progettuale fino a tutto il 2015. Molto soddisfatto il Presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, convinto sostenitore di questa opportunità insieme al Presidente della Provincia dell'Aquila, Antonio Del Corvo.

"Il Programma ELENA - dichiara Di Giuseppantonio - è certamente uno dei punti di forza di questa Amministrazione e, in qualità di Presidente dell’UPI Abruzzo, ho promosso sin dallo scorso anno l’estensione del progetto ad altre realtà territoriali per renderle partecipi delle buone pratiche portate avanti dal territorio teatino nell’ambito del Patto dei Sindaci e dello sviluppo sostenibile. Siamo veramente lieti di poter adesso condividere le esperienze e le competenze maturate dalla Provincia di Chieti con i numerosi Comuni aquilani interessati, che potranno quindi beneficiare degli importanti vantaggi offerti dallo strumento di assistenza ELENA".

Il 27 maggio si è già tenuto un primo incontro operativo con referenti istituzionali e tecnici delle municipalità aquilane, nella sede decentrata di Sulmona della Provincia dell'Aquila, per coadiuvare i necessari passaggi in vista della loro formale adesione attraverso la stipula delle relative convenzioni con l’Amministrazione provinciale teatina. In questi giorni la Provincia di Chieti sta ricevendo dai Comuni aquilani le prime comunicazioni in merito all'adesione al programma di investimento; circa una trentina di amministrazioni municipali hanno finora mostrato interesse all'iniziativa. Gli investimenti previsti per il territorio aquilano riguarderanno in via esclusiva la riqualificazione energetica delle reti e dei sistemi di pubblica illuminazione. Il disegno di estendere i confini applicativi del progetto è maturato circa un anno fa, con l'esigenza di ricollocare la quota parte degli eco-finanziamenti del Programma ELENA di Chieti originariamente destinati all’efficientamento da fotovoltaico.

“I recenti mutamenti del quadro normativo nel settore fotovoltaico - sottolinea l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Chieti, Eugenio Caporrella - non hanno più consentito a questi specifici investimenti di essere in linea con i parametri di risparmio energetico previsti nelle premesse progettuali. La decisione di allargare il programma al territorio aquilano è stata pertanto fondamentale anche per non disperdere una quota consistente del finanziamento complessivo”.

In virtù del meccanismo ELENA, la Provincia di Chieti e i Comuni aderenti al progetto non ricorreranno ad alcuna forma di indebitamento e nel corso di un certo numero di anni ripagheranno l'investimento con una quota del risparmio energetico ottenuto grazie ai lavori di riqualificazione. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web progettuale: www.provincia.chieti.it/elena





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2014 alle 20:16 sul giornale del 17 giugno 2014 - 908 letture

In questo articolo si parla di politica, chieti, provincia di chieti, lancianovasto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/5V4