Al via a Montesilvano (PE) la prima edizione di ‘Sterrare è Umano Trophy’

2' di lettura 29/04/2022 - Regione Abruzzo e Comune di Montesilvano insieme il pomeriggio di giovedì 28 aprile, al Pala Dean Martin, per l’inaugurazione della prima edizione di ‘Sterrare è Umano Trophy’. Erano presenti al taglio del nastro, insieme con l’organizzatore, Simone Romano, il consigliere regionale, Guerino Testa, l’assessore allo Sport del Comune di Montesilvano, Alessandro Pompei, ed il consigliere comunale Valter Cozzi.

“Un taglio del nastro che segna la partenza di una kermesse di sicuro successo – ha ribadito Testa – una iniziativa che è riuscita a portare nella nostra terra atleti e appassionati dei motori e capace, allo stesso tempo, di rimettere ‘in moto’ il turismo, settore strategico della nostra economia. Parleranno della nostra regione diverse rilevanti testate nazionali, tra cui ‘Due ruote’, ‘Inmoto’ e ‘RoadBook’. Rivolgiamo un grande benvenuto a tutti i partecipanti con l’auspicio che possano godere al meglio delle bellezze e dell’ospitalità dell’Abruzzo”.

Il sindaco di Montesilvano, Ottavio de Martinis, che non è potuto essere presente, ha dichiarato quanto segue: "ancora una volta Montesilvano ospita un raduno motociclistico e siamo molto felici che le due ruote siano l'anello di congiunzione tra turismo e valorizzazione del territorio. Sono presenti motociclisti provenienti da tutte le parti d'Italia che potranno visitare il nostro territorio e apprezzare le nostre eccellenze, non solo paesaggistiche ma anche quelle enogastronomiche. La nostra città dimostra ancora di avere una vocazione turistica votata ad ospitare eventi come questo”.

"Accogliamo con piacere questa importante manifestazione sportiva – ha affermato Pompei – che si caratterizza per essere, oltre che una competizione per motori anche un momento di valorizzazione territoriale, paesaggistica ed enogastronomica di tutto l'Abruzzo. Inorgoglisce che Montesilvano sia stata scelta per qualità logistiche e di ospitalità per un tour a margherita che coinvolgerà l’intera regione ma che vedrà i grandi alberghi e il Palacongressi della nostra città essere la sede principale dei partecipanti. Accogliamo 150 motociclisti e tanti ospiti d'onore di fama internazionale, con famiglie al seguito, che saranno attesi da tantissime attività esperienziali che Montesilvano e l’Abruzzo sono in grado di far vivere. Ben vengano iniziative del genere e rivolgo nuovamente un plauso allo staff organizzativo guidato da Simone Romano”.

Si ricorda che venerdì 29 aprile è prevista la partenza dei piloti, con passaggio sulla spiaggia di Montesilvano, alle ore 7.30, dalla zona dei grandi alberghi fino a viale Europa, prima di immettersi sul percorso delineato con destinazione sud-ovest, verso Roio del Sangro. Il rientro a Montesilvano è in programma per le ore 18.00 circa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2022 alle 10:02 sul giornale del 30 aprile 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4zQ





logoEV
logoEV