Melilla sulla scomparsa di Emiliano Giancristoforo: "Il mondo culturale abruzzese perde un grande intellettuale"

1' di lettura 16/06/2022 - Emiliano Giancristoforo è stato un grande etnologo e studioso delle tradizioni popolari abruzzesi, meridionali e italiane.

Per decenni ha diretto la Rivista Trimestrale, tra le più prestigiose pubblicazioni italiane.
È stato tra i fondatori di ItaliaNostra in Abruzzo, il suo ambientalismo lo ha portato ad animare tante battaglie: da quella contro la Sangrochimica a quella per l’abbazia di San Giovanni in Venere.
Dalla sua Lanciano è stato un esempio di vita e impegno civile per tutto l’Abruzzo.
Sono vicino al dolore dei suoi familiari e del mondo culturale abruzzese che perde un grande intellettuale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2022 alle 09:59 sul giornale del 17 giugno 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbqz