Inaugurato a Gessopalena il murale dedicato alle donne e alla solidarietà

3' di lettura 10/03/2023 - È ispirato al coraggio e al lavoro delle donne nei campi il murale inaugurato a Gessopalena (Chieti) e realizzato dall'artista Alessandro Petraccia nell'ambito del progetto sociale "L'altro e noi", di cui è capofila l'Associazione "Articolo 3" Odv di Pescara.

L'opera, collocata nell'atrio dell'edificio comunale, è ispirata al disegno dello studente Cristiano Ramondo, della classe 1 M del liceo scientifico "Algeri Marino" di Casoli (Chieti), che è risultato tra i 5 vincitori del concorso bandito nell'ambito delle attività previste dal progetto. "Il giovane lo ha realizzato dopo aver ascoltato le testimonianze di alcuni over 65 che hanno raccontato come ci aiutava in passato – ha spiegato durante l'inaugurazione Antonella Allegrino, presidente dell'associazione – Tra i vari ricordi è emerso anche quello delle donne che si recavano nei campi per lavorare e portare i viveri agli uomini. Un racconto che Cristiano Ramondo è riuscito a sintetizzare nel suo disegno attraverso figure stilizzate e colori intensi.

Il murale esprime l'importanza del valore della solidarietà, dell'aiuto reciproco e della dedizione al lavoro e nasce da uno scambio generazionale tra giovani e over 65 che consente di custodire la memoria attraverso l'arte. Lo ha realizzato Alessandro Petraccia con il contributo degli studenti della 1 M e degli anziani".

"Abbiamo scelto il disegno di Cristiano Ramondo perché valorizza il ruolo della donna e del lavoro che svolgeva e che svolge – ha spiegato il sindaco di Gessopalena Mario Zulli, che ha fatto parte della commissione che ha selezionato le opere prodotte dagli studenti del liceo scientifico 'Algeri Marino' e dell'Istituto Comprensivo 'De Petra' di Casoli – La scelta si ricollega a un'attività di carattere culturale e artistico che stiamo portando avanti da quando abbiamo voluto fortemente 'La fanciulla' di Franco Summa all'interno del paese".

"Gli over 65 ci hanno raccontato com'era la vita in passato, del duro lavoro delle donne nei campi soprattutto nel secondo dopoguerra – ha spiegato Cristiano Ramondo accompagnato dal padre e dalla docente Conny Melchiorre – Sono rimasto colpito dalla loro forza, dal coraggio e dai tanti sacrifici che facevano".

"Gli studenti hanno ascoltato con grande attenzione i racconti degli anziani e hanno perfettamente capito lo spirito del progetto – ha aggiunto Pier Luigi Lannutti, presidente dell'Avis di Gessopalena, partner del progetto 'L'altro e noi' – Attraverso le testimonianze degli over 65, hanno recepito l'importanza della solidarietà e dell'aiuto reciproco e hanno avuto modo di trarre preziosi insegnamenti da questi racconti".

All'inaugurazione del murale hanno partecipato rappresentanti dell'amministrazione comunale, volontari dell'Avis, over 65 e cittadini.

Il progetto "L'altro e noi" punta a promuovere la cultura del volontariato e della cittadinanza attiva, in particolare tra i minori, a contrastare le solitudini involontarie nella popolazione anziana attraverso azioni di coinvolgimento partecipato e, infine, a sviluppare e rafforzare il rapporto intergenerazionale tra le due fasce di età per la trasmissione dei saperi.

ùÈ stato ideato ed è coordinato dall'Associazione "Articolo 3" Odv di Pescara (capofila) che ha come partner le Avis di Casoli, Gessopalena e Torricella Peligna e come collaboratori i tre Comuni e gli istituti scolastici "De Petra" e "Algeri Marino" di Casoli.

È finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dalla Regione Abruzzo; attuazione artt. 72 e 73 del Codice del Terzo settore – Sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale e Fondazioni del Terzo settore. Accordo di programma tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Abruzzo. D.M. n. 9/2021 Risorse Accordo di programma Anno 2021. Determina di approvazione dell'Avviso Pubblico DPG022/54 DEL 28.04.2022. Determina di approvazione esiti DPG022/123 del 15/09/2022.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2023 alle 10:59 sul giornale del 11 marzo 2023 - 14 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWL2





logoEV
qrcode